Un nuovo acceleratore per un servizio migliore

E' sempre attiva a Niguarda la campagna di raccolta fondi per un nuovo acceleratore

Il nuovo strumento, dotato dell'avanzata tecnologia VMAT (Volumetric Modulated Arc Therapy), permetterà trattamenti ad alta precisione ed efficacia con una durata media delle sessioni piu' corta.

Un dato non di poco conto visto che la radioterapia è un’opzione terapeutica sempre più utilizzata nelle cure oncologiche e che Niguarda è la struttura di riferimento per numerosi ospedali metropolitani e della provincia, garantendo la il trattamento radioterapico a circa 1300 pazienti ogni anno.

L'associazione Cancro Primo Aiuto è scesa in campo per sostenere la raccolta fondi con iniziative diverse che vanno dagli spettacoli teatrali e ai concerti, al coinvolgimento di imprenditori e sportivi.

Per info e per donare

L’iban del conto a cui devolvere le donazioni :

IT30M0521601630000000017766 presso Credito Valtellinese

www.cpaonlus.it