Sostituzione di Pacemaker o defibrillatore automatico impiantato

L’intervento di sostituzione del dispositivo (pacemaker o defibrillatore automatico impiantato) ha l’obiettivo di rimuovere il vecchio dispositivo che al recente controllo ha evidenziato una iniziale fase di scarica della batteria con uno di pari livello, cioè con simili caratteristiche tecnologiche.

 
La sostituzione del dispositivo viene eseguito in day surgery, cioè un ricovero giornaliero che dura dalle ore 7 alle ore 17 dello stesso giorno.
L’intervento, eseguito in anestesia locale, l’intervento dura circa 20 minuti ma in sala operatoria rimarrete per circa 40 minuti.

Segui il video con le indicazioni per l'intervento.