Esami di laboratorio

Esame/Analisi: CALPROTECTINA
Sigla e sinonimi:

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

La calprotectina è una proteina appartenente al gruppo delle proteine leganti il calcio. E’ presente in grande quantità nei globuli bianchi (granulociti neutrofili e in quantità minore anche monociti e macrofagi attivati); è dotata di un’elevata attività batteriostatica e micostatica.
La presenza di calprotectina è stata riscontrata in molti materiali biologici: siero, saliva, liquido cerebrospinale, urine e feci, ma è soprattutto in quest’ultimo che il suo dosaggio offre notevoli vantaggi. La concentrazione di Calprotectina è più elevata nelle feci che nel sangue; un aumento significativo della quantità di calpro¬tectina eliminata con le feci è presente nelle persone con infiammazioni intestinali (IBD), mentre l’eliminazione non è aumentata nelle persone con patologie non organiche, spesso di tipo funzionale, come la sindrome da colon irritabile (IBS).
Delle malattie infiammatorie intestinali fanno parte il morbo di Crohn e la Colite ulcerosa. Durante il processo infiammatorio i globuli bianchi (granulociti) del sangue migrano dal circolo sanguigno nel lume intestinale attraverso la mucosa infiammata; rilasciano la calprotectina che, legata al calcio, diventa resistente all’attacco dei batteri intestinali. In questo modo questa proteina è eliminata intatta tramite le feci; la possiamo perciò determinare e utilizzare come marcatore di infiammazione intestinale.

Prelievo

Tipo di campione: L'analisi si esegue su campione di feci

Referto

Tempi di consegna: 4 giorni
Valori normali donna:

< 30

Valori normali uomo:

< 30
 

Unità di misura:

microg/g

Note: Studi recenti hanno confermato che la quantit

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): Fe--/CALPROTECTINA
Codice interno esame: CALPRO
Tipo di provette in uso: contenitore apposito
Modalità di prelievo: Campione di feci raccolto nell
Modalità di trattamento del campione per consegna differita: conservare il campione refrigerato a 2-8
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Batteriologia