Esami di laboratorio

Esame/Analisi: DISPLASIA ARITMOGENA (PKP2)
Sigla e sinonimi: PKP2

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

La cardiomiopatia aritmogena (detta anche cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro o, più brevemente, displasia aritmogena) è una malattia primitiva del muscolo cardiaco che viene progressivamente sostituito da tessuto grasso-fibroso di tale entità da causare aneurismi del ventricolo destro; clinicamente è caratterizzata da aritmie ventricolari potenzialmente pericolose.
La prevalenza nella popolazione adulta varia da 1: 5000 a 1:7000.
La patologia ha una forte componente familiare con prevalente modalità di trasmissione autosomica dominante (sono stati comunque descritti casi a trasmissione recessiva), a penetranza ed espressione variabile: ciò significa che non tutti i portatori di difetti genetici sviluppano la malattia (penetranza variabile) e che la malattia può manifestarsi a età diverse e con diversi gradi di gravità e di evoluzione (espressione variabile). Il gene/geni malattia ad oggi noti codificano per le proteine delle giunzioni cellulari meccaniche.
Mutazioni nei geni PKP2 e JUP coprono circa il 60% dei casi; meno frequentemente sono coinvolti anche i geni DSP, DSC2 e DSG1.
Il gene PKP2, mappa sul braccio corto del cromosoma 12 (12p11) codifica per la placofilina2 che è una componente dei desmosomi dei cardiomiociti, l’isoforma B è la più rappresentata nel muscolo cardiaco ed è composta da 13 esoni codificanti una proteina di 837 aminoacidi.
Ricercare le mutazioni causative è parte integrante della diagnostica: se in un soggetto malato si identifica una mutazione la ricerca della stessa nei suoi familiari permette di identificare i soggetti che possono avere la malattia in forma asintomatica, oppure potrebbero svilupparla in futuro e possono a loro volta trasmettere la mutazione ai propri discendenti. Una certa quota di pazienti sviluppa la malattia de novo, senza cioè che sia stata ereditata. 

Prelievo

Tipo di campione: L'analisi si esegue su campione di sangue

Preparazione

Come prepararsi: Istruzioni pre-esame

Referto

Tempi di consegna: prendere contatto telefonico con il settore Genetica Medica (tel.2803)

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): Sg-/DISPLASIA ARITMOGENA (PKP2)
Codice interno esame: 9447
Tipo di provette in uso: provetta tappo lilla
Quantità minima di campione:

3 mL sangue, EDTAK2 

Metodo: Estrazione DNA - Amplificazione genica - Sequenza
Modalità di prelievo: Dopo prelievo invertire subito pi
Modalità di trattamento del campione per consegna differita: Congelare il sangue a -20
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Genetica Medica