Esami di laboratorio

Esame/Analisi: GASTRINA
Sigla e sinonimi:

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

La gastrina è il principale ormone gastrointestinale: è prodotta dalle cellule endocrine G che si trovano sparse nella mucosa gastrica e duodenale, ed esiste in diverse forme che differiscono fra loro per la lunghezza e il numero di aminoacidi che contengono.

La secrezione della gastrina durante il processo di digestione è regolata da diversi fattori(ormonali e chimici).
In condizioni normali la gastrina agisce stimolando la motilità del piloro e induce la secrezione di acido cloridrico a livello gastrico; a sua volta l'acido cloridrico agisce con meccanismo di controllo retrogrado negativo sulla produzione di gastrina:il progressivo aumento dell'acidità gastrica comporta la riduzione della produzione di gastrina.

In condizioni patologiche, un'elevata produzione di gastrina si ha nel caso di alcuni tumori detti "gastrinomi" localizzati soprattutto nel pancreas. Ad esempio,come conseguenza della iperproduzione di gastrina da parte delle cellule tumorali si instaura una sindrome clinica (Zollinger-Ellison) caratterizzata da ipersecrezione di acido gastrico e ulcere peptidiche croniche, recidivanti e multiple.
Poichè però l'ipergastrinemia si riscontra anche in altre condizioni (es.anemia perniciosa,ostruzione pilorica,etc) spesso, prima di porre diagnosi definitiva di gastrinoma, è necessario un test di conferma che comporta il dosaggio del livello di gastrina a seguito di un'iniezione di secretina.
Quest'ultima, prodotta dall'intestino tenue, ha funzione di inibire la produzione di gastrina.
Nel caso del gastrinoma, il livello di gastrina resta comunque elevato, anche dop la somministrazione di secretina.

Prelievo

Tipo di campione: sangue

Preparazione

Come prepararsi: Istruzioni pre-esame

Referto

Tempi di consegna: 15 giorni
Valori normali donna:

25-111

Valori normali uomo:

25-111

Unità di misura:

pg/mL

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): S--/GASTRINA
Codice interno esame: 1930
Codice cupnet: GAST
Tipo di provette in uso: provetta tappo arancio
Quantità minima di campione:

5 mL sangue, gel separatore attivatore di coagulazione

Metodo: RIA
Modalità di prelievo: Porre la provetta in ghiaccio immediatamente dopo il prelievo e consegnarla subito al Laboratorio
Modalità di trattamento del campione per consegna differita: Centrifugare e separare. Conservare a -20
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Ormoni