Esami di laboratorio

Esame/Analisi: GLUCOSIO curva da carico in gravidanza
Sigla e sinonimi: glicemia

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

In gravidanza compare una resistenza insulinica fisiologica che permette di deviare i substrati energetici quali glucosio ed acidi grassi liberi dalla madre al feto.

Nelle normali gravidanze, nonostante l’insulino-resistenza, l’omeostasi glucidica è mantenuta da un concomitante incremento compensatorio della secrezione di insulina. L’intolleranza ai carboidrati compare nel momento in cui la secrezione insulinica non è più in grado di compensare l’insulino-resistenza periferica. Questo tipo di intolleranza viene chiamata Diabete gestazionale, è una complicanza comune della gravidanza ed il suo tasso di incidenza è in continuo aumento.

La diagnosi viene ottenuta attraverso la valutazione del dosaggio della glicemia a digiuno oppure dopo opportuno carico orale. Il diabete gestazionale è associato ad un rischio maggiore di sviluppo di diabete mellito di tipo2 e di altre anomalie metaboliche nella madre, così come ad un aumento di complicanze ostetriche soprattutto correlate all’eccessiva crescita fetale.

Prelievo

Tipo di campione: sangue

Preparazione

Come prepararsi: Istruzioni pre-esame Il paziente non deve fumare, deve essere a digiuno da almeno 12 ore, non deve essere in stato di stress. Somministrare 75 g di glucosio (adulti) in 200 mL di acqua.

Referto

Tempi di consegna: 2 giorni
Valori normali donna:

Basale (digiuno): < 92
60': < 180
120': < 153

Unità di misura:

mg/dL

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): P--/GLUCOSIO curva da carico in gravidanza
Codice interno esame: 265
Codice cupnet: CURGRA
Tipo di provette in uso: provetta tappo grigio
Quantità minima di campione:

2 mL sangue, sodio fluoruro 5 mg + potassio ossalato 4 mg

Metodo: Trinder
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Corelab

PDF ALLEGATI

guida per diabete (per operatori) 0.10 MB