Esami di laboratorio

Esame/Analisi: alfa-FETOPROTEINA (nel sangue)
Sigla e sinonimi: AFP

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

L'AFP è una glicoproteina prodotta nel feto dal fegato, dal sacco vitellino e dall'epitelio intestinale.
Nella circolazione del feto è la proteina più abbondante; è simile all'albumina per peso molecolare, sequenza degli aminoacidi e caratteristiche immunologiche, ed ha funzioni simili a quelle dell'albumina.
Scompare dal sangue appena dopo la nascita e nell'adulto ha concentrazioni molto basse.
Alcuni tumori possono ritornare a produrre AFP: carcinomi epatocellulari, tumori del testicolo, tumori dell'ovaio, teratocarcinomi, tumori gastrici, pancreatici, renali, del colon, della mammella. Il test viene utilizzato nell'adulto (non in gravidanza) in accompagnamento all'iter diagnostico dei tumori indicati e come monitoraggio della terapia di quelli secernenti AFP.
Valori aumentati possono essere osservati anche in assenza di neoplasie: epatiti virali, cirrosi biliare, atassia-telangectasia, sindrome di Wiskott-Aldrich.

Prelievo

Tipo di campione: sangue

Preparazione

Come prepararsi: Istruzioni pre-esame

Referto

Tempi di consegna: 1 giorno
Valori normali donna:

0-7

Valori normali uomo:

0-7

Unità di misura:

ng/mL

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): S--/alfa-FETOPROTEINA (nel sangue)
Codice interno esame: 248
Codice cupnet: AFP
Tipo di provette in uso: provetta tappo arancio
Quantità minima di campione:

5 mL sangue, gel polimerico con silice micronizzata

Metodo: elettrochemioluminescenza
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Corelab