Esami di laboratorio

Esame/Analisi: POTASSIO (nel sangue)
Sigla e sinonimi: Kaliemia;K

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

Il Potassio è il principale catione intracellulare, infatti, la sua concentrazione nelle cellule è di circa 23 volte maggiore di quella plasmatica.
Questo gradiente di concentrazione serve a creare e mantenere il potenziale elettrico di membrana delle cellule, necessario per la trasmissione nervosa e per l’eccitabilità e la contrattilità muscolare. Inoltre il potassio è coinvolto nella regolazione dell’ equilibrio acido- base e della pressione osmotica.
La sua concentrazione nel plasma dipende da più fattori tra cui fattori ormonali, il pH ematico, l’apporto dietetico, la funzionalità renale; essa è inoltre influenzata da diversi tipi di sostanze farmacologiche e ha un ritmo circadiano. Un aumento della potassiemia si può avere in diverse affezioni tra le quali: insufficienza surrenalica, alcune nefropatie, diabete mellito scompensato, anemie emolitiche, stati di shock e disidratazione.
Gli effetti clinici principali dell’iperpotassiemia sono rappresentati da alterazioni della conduzione cardiaca ed aritmie; essa può anche causare debolezza muscolare e tremori. Una diminuzione della potassiemia può dipendere da insufficiente apporto di potassio con l’alimentazione, da eccessiva perdita di questo elettrolita per via digerente (vomito, diarrea), da aumento dell’escrezione urinaria dovuta ad alcune malattie croniche del rene o a morbo di Cushing, da terapie diuretiche prolungate. Le manifestazioni cliniche riguardano soprattutto il sistema neuromuscolare con possibile alterazione della contrattilità della muscolatura liscia, scheletrica e cardiaca.

Prelievo

Tipo di campione: sangue

Preparazione

Come prepararsi: istruzioni pre esame

Referto

Tempi di consegna: 2 giorni
Valori normali donna:

3.4 - 5.2

Valori normali uomo:

3.4 - 5.2

Unità di misura:

mmol/L

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): S--/POTASSIO (nel sangue)
Codice interno esame: 22
Tipo di provette in uso: provetta tappo arancio
Quantità minima di campione:

5 mL sangue, gel polimerico con silice micronizzata

Metodo: Determinazione con elettrodo ionoselettivo
Modalità di prelievo: Inviare rapidamente al Laboratorio
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Corelab