Esami di laboratorio

Esame/Analisi: TRIPTASI
Sigla e sinonimi:

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

La triptasi è un enzima concentrato nei granuli citoplasmatici dei mastociti, è un indice di infiammazione e anafilassi e gioca un ruolo fondamentale nelle reazioni allergiche venendo rilasciata dai mastociti, assieme ad altre sostanze ( es. istamina,leucotrieni, prostaglandine ecc.) a seguito di una reazione anafilattica.
Esistono 2 tipi di triptasi: α-triptasi, responsabile dei valori serici basali, correlabile alla misura della massa mastocitaria nella ricerca della mastocitosi, e β-triptasi che viene liberata in ambito di shock anafilattico.
Il metodo di laboratorio permette di dosare le due forme di triptasi.I livelli di triptasi serica aumentano bruscamente nel corso di uno shock anafilattico ed il prelievo deve essere eseguito da 1-2 ore dall'inizio del sintomo con ripetizione dello stesso dopo qualche giorno per verificare il ritorno alla normalità.
Il dosaggio della triptasi basale è utile anche nel caso di sospetta mastocitosi sistemica,che dovrà poi essere confermata istologicamente, ed è anche un marcatore per altre malattie ematologiche associate ai mastociti .

Prelievo

Tipo di campione: sangue

Referto

Tempi di consegna: 12 giorni
Valori normali donna:

< 5

Valori normali uomo:

< 5

Unità di misura:

µg/mL

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): S--/TRIPTASI
Codice interno esame: 611
Codice cupnet: TRIPTA
Tipo di provette in uso: provetta tappo giallo
Quantità minima di campione:

4 mL sangue,gel polimerico e silice micronizzata

Metodo: Fluoroimmunoenzimatico
Modalità di prelievo: Da 30' a 4 h dopo il manifestarsi della sintomatologia
Modalità di trattamento del campione per consegna differita: Centrifugare immediatamente, separare il siero e conservare a - 20
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Allergologia