Esami di laboratorio

Esame/Analisi: UREA (nelle urine)
Sigla e sinonimi:

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

L'urea � il principale composto azotato derivante dal catabolismo proteico: il gruppo aminico degli aminoacidi � incorporato nella molecola dell'urea all'interno degli epatociti nel cosiddetto ciclo dell'urea.
Pi� del 90% dell'urea viene escreta attraverso il rene: dopo essere liberamente filtrata nel glomerulo non viene sottoposta ad alcun meccanismo attivo di riassorbimento o di secrezione nel tubulo; tuttavia l'urea, che � altamente diffusibile, si muove passivamente fuori dal tubulo verso l'interstizio per poi rientrare nel sangue.
L'aumento dell'urea nel plasma (azotemia) si pu� verificare per cause renali (insufficienza renale), prerenali (insufficienza cardiaca congestizia, perdita di acqua e sali, shock), postrenali (ostruzione del tratto delle vie urinarie), aumento del catabolismo proteico (emorragia del tratto gastro-intestinale, infarto del miocardio, stress).
Una diminuzione si pu� riscontrare in casi di iperidratazione, insufficienza epatica grave, aumento della sintesi proteica, carente apporto proteico nella dieta. Il rapporto con la creatinina serve a distinguere le azotemie renali e postrenali, nelle quali la creatinia � elevata, da quelle prerenali nelle quali la funzionalit� renale in se' � preservata (creatinina normale).

Prelievo

Tipo di campione: urine 24 ore

Preparazione

Come prepararsi: istruzioni pre esame
Allegato preparazione:

Referto

Tempi di consegna: 2 giorni
Valori normali donna: 26000 - 43000
Valori normali uomo: 26000 - 43000
Unità di misura: mg/24h

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): 24hU--/UREA (nelle urine)
Codice interno esame: 9095
Tipo di provette in uso: contenitore per raccolta 24/h
Quantità minima di campione: 10 mL urine
Metodo: Enzimatico UV
Modalità di prelievo: Raccolta urine 24 h
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Corelab

PDF ALLEGATI

0.05 MB