Esami di laboratorio

Esame/Analisi: beta-CAROTENE
Sigla e sinonimi:

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

Il beta-carotene appartiene alla famiglia dei carotenoidi, sostanze di colore da giallo-arancio intenso a rosso accomunate da una struttura di base di polimeri di unità di isoprene. Queste sostanze sono molto sensibili alla luce e all'ossidazione.
I carotenoidi vengono sintetizzati solo da organismi attivi nella fotosintesi, come alcuni batteri, alghe e piante superiori, nei quali catturano la luce del sole e proteggono il pigmento preposto alla fotosintesi (clorofilla).
Nell'uomo, il rappresentante più importante e diffuso di questa classe di sostanze è il beta-carotene presente nel plasma. Viene assunto tramite l'alimentazione e assorbito nell'intestino tenue, sebbene solo in presenza di grassi e di una quantità sufficiente di bile. Una parte del beta-carotene viene scissa in vitamina A (retinolo) e compie quindi un'importante funzione come pro-vitamina A. Il beta-carotene è una sostanza essenziale per l'essere umano; si raccomanda di assumerne da 2 a 4 mg al giorno con l'alimentazione. Il beta-carotene ha notevoli proprietà antiossidanti e ha la capacità di catturare radicali liberi nonchè il molto aggressivo ossigeno singoletto. Queste molecole reattive e tossiche vengono prodotte in maggiori quantità nei processi infiammatori o come conseguenza di un aumento del livello di omocisteina, e danneggiano le membrane cellulari e il DNA. Diversi studi clinici condotti negli ultimi anni, mostrano che un sufficiente apporto di beta-carotene può costituire un fattore di protezione contro la comparsa di aterosclerosi, cardiopatie coronariche e cancro. Altri studi tuttavia suggeriscono che l'integrazione di beta-carotene ad alte dosi aumenta il rischio di cancro nei polmoni dei fumatori. Dal punto di vista clinico-chimico il livello sierico della sostanza costituisce un marker per disturbi dell'assorbimento dei lipidi nell'apparato digerente.

Prelievo

Tipo di campione: sangue

Referto

Tempi di consegna: 10 giorni
Valori normali donna:

40 - 322

Valori normali uomo:

40 - 322

Unità di misura:

microg/L

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): S--/beta-CAROTENE
Codice interno esame: 768
Codice cupnet: BCARCNR
Tipo di provette in uso: provetta tappo marrone
Quantità minima di campione:

5 mL sangue, gel polimerico con silice micronizzata

Metodo: HPLC con rivelatore UV
Modalità di trattamento del campione per consegna differita: evitare l'esposizione diretta del campione alla luce
Laboratorio: CNR-Istituto di Fisiologia Clinica