I consigli giusti per la tua gravidanza

La nascita di un bambino è una tappa molto attesa ed emozionante. Programmare la gravidanza, seguendo i consigli dell'esperto, può essere fondamentale per vivere al meglio questa avventura. Ascoltiamo l'ostetrica.


Buone abitudini già prima della gravidanza

Nel periodo preconcezionale è importante avere uno stile di vita sano. Smetti di fumare, di bere alcolici e muoviti di più. Il peso è molto importante: sia il sovrappeso che un'eccessiva magrezza possono, infatti, compromettere la fertilità e aumentare i rischi di complicazioni. 


Mangia bene e non per due

Una buona alimentazione è fondamentale: il bambino, infatti, necessita dei nutrienti adatti per svilupparsi nel modo migliore. Nutrirsi bene riduce inoltre il rischio per il nascituro di avere patologie a lungo termine come diabete e problemi cardio-vascolari. 
Mangia per te e non per due perché l’aumento di peso eccessivo si associa a complicazioni.
L’assunzione di acido folico, inoltre, già nel periodo preconcezionale e nel primo trimestre, riduce notevolmente il rischio di spina bifida e di altre malformazioni congenite.


Hai una patologia? Puoi essere seguita in un ambulatorio dedicato

Se hai una patologia è necessario parlarne prima del concepimento con il tuo medico, così la tua gravidanza potrà essere monitorata in modo adeguato. Tra le condizioni che meritano attenzione: l'asma, il diabete, l'epilessia e l'ipertensione.


Io mi proteggo, le vaccinazioni

Anche le adeguate coperture vaccinali sono importanti. Alcune infezioni, se contratte in gravidanza, sono pericolose sia per la madre che per il bambino. Tra queste attenzione alla rosolia, alla varicella, all’influenza. Parlatene con il vostro medico e con il ginecologo.


E quando il bambino sta per nascere

Inizia già in gravidanza a prendere contatti con la struttura dove hai deciso di partorire, così da non trovarti spaesata al momento del ricovero. Affidati alla professionalità e alla competenza delle ostetriche che ti sosteranno non solo durante il travaglio e il parto, ma anche nei primi giorni di vita del tuo bambino e nel periodo post natale, in particolar modo per l’allattamento ma non solo. Puoi ricevere supporto anche dopo la dimissione presso il reparto. La nascita di un bambino è un grande cambiamento nella vita di una famiglia e va seguita con grande cura.

VEDI ANCHE