Inviti ad eventi sponsorizzati

In ottemperanza alle Linee Guida in Materia di Sponsorizzazioni emanate dalla DG Welfare Regione Lombardia, si invitano i Provider/Segreterie Organizzative ad esprimere gli inviti diretti ai nostri professionisti agli eventi sponsorizzati in qualità di discente, esclusivamente attraverso questa piattaforma. Gli inviti non possono essere formulati dalle Ditte Sponsorizzatrici.

Effettua il login..>> Richiedi credenziali (Primo accesso)..>>

Per informazioni rivolgersi a:
Ufficio Formazione
formazione@ospedaleniguarda.it

Associazione EpaC Onlus

Associazione di volontariato attivo

SEDE CENTRALE:

Via Luigi Cadorna 17/A 20871 Vimenrcate (MB)


SEDE c/o NIGUARDA:

Niguarda Hepatitis Center, Area Sud, Pad. 3, 1° piano


PRESIDENTE: Ivan Gardini

ORARIO

Lun- ven: 9.00-13.00 /14.00-18.00

A Niguarda: martedì e giovedì 9.30-12.30



Sito Web: http://www.epac.it/
Telefono: 039 60.83.527 Fax 039 66.11.523
ATTIVITA'

Niguarda è attivo uno sportello dove i pazienti e i loro familiari possono ricevere informazioni sulle più comuni problematiche inerenti la patologia da virus C quali modalità di trasmissione, tutele in ambito lavorativo e leggi in materia di indennizzo e risarcimenti. A tutto questo si aggiunge anche l’ascolto e il sostegno a favore di tutti coloro che sono toccati da vicino dalla malattia.



L'Associazione svolge attività nel settore dell’educazione, informazione, prevenzione, solidarietà e counselling a favore dei soggetti infetti da epatite virale e malattie del fegato correlate, nonché di chiunque desideri documentarsi sulle patologie epatiche, in particolare sulle infezioni da virus dell’epatite. 



Si occupa di ralizzare forme di aiuto e sostegno a persone svantaggiate (malati affetti da epatite virale non eleggibili ai trattamenti antivirali o che versino in condizioni di salute particolarmente precarie, pazienti con cirrosi epatica, epatocarcinoma, in lista d’attesa per il trapianto, trapiantati, che non rispondono alle attuali terapie e simili)  attraverso lo sviluppo di programmi finalizzati al “contenimento del danno epatico” inclusi il sostegno alla ricerca e sperimentazione di prodotti/tecniche alternative alla medicina tradizionale e l’accesso precoce alle sperimentazioni cliniche nella fase di sviluppo di nuovi farmaci non ancora in commercio.



Sostiene, anche economico, progetti di ricerca finalizzati a migliorare le attuali conoscenze sulle epatiti virali e sul loro impatto sociale, economico e sanitario.