LITOTRISSIA EXTRACORPOREA AD ONDE D’URTO

L’intervento di litotrissia extracorporea ad onde d’urto ha lo scopo di trattare la calcolosi urinaria, causata da calcoli renali con diametro inferiore ai 2 cm e calcoli ureterali con complicati. 

La procedura (che in base alle caratteristiche del calcolo ha una possibilità di riuscita fra il 30% ed il 90%),  consiste nel generare onde d’urto che passano attraverso il corpo umano veicolando tutta l’energia sul calcolo, frantumandolo.

Segui il video con le indicazioni per l'intervento.
 

 

" frameborder="0" allowfullscreen>

Le informazioni medico-scientifiche pubblicate in questo sito si intendono per un uso esclusivamente informativo e non possono in alcun modo sostituire la visita medica.

VEDI ANCHE

STRUTTURE SANITARIE
Nefrologia