Microbiologia clinica

Dipartimento Medicina di Laboratorio Analisi chimico cliniche e microbiologia
RESPONSABILE: VISMARA Chiara Silvia
STAFF: BIELLI Alessandra,  CAMPISI Daniela Adele,  CARTA Stefania,  FALCONE Leonarda,  FANTI Diana,  GRIMALDI Chiara Maria,  LOMBARDI Gianluigi,  MAZZOLA Ester,  NAVA Alice

TEL SEGRETERIA: 02 6444.2200/3876/3502 (lun-ven 9.00-15.00)
MAIL SEGRETERIA: esamilaboratorio@ospedaleniguarda.it

La Microbiologia Clinica effettua indagini di diagnostica e monitoraggio delle principali patologie infettive. Il laboratorio è parte attiva nello sviluppo di protocolli diagnostico-terapeutici per l’implementazione dell’appropriatezza delle richieste. Parte dell’attività è dedicata alla ricerca e sviluppo di aspetti metodologici per un continuo aggiornamento nel supporto alla clinica. 

La struttura processa campioni di provenienza interna (reparti di degenza e ambulatori) ed esterna (centro prelievi, enti pubblici e privati convenzionati). Il laboratorio è operativo in orario diurno 7 giorni su 7 e dispone di un servizio di guardia e reperibilità h24 per esami a carattere di urgenza e non differibili. Esegue circa 900.000 prestazioni l’anno.


Principali aree di attività

•    Batteriologia: attività diagnostica dedicata alle infezioni batteriche e fungine e sorveglianza attiva per i patogeni multi resistenti. I metodi fenotipici e molecolari utilizzati sono di ultima generazione sia per identificazione (spettrometria di massa) che per la sensibilità agli antibiotici e agli antimicotici (brododiluizione e ricerca di geni associati a farmacoresistenze). L’attività di sorveglianza continua dell’antibiotico-resistenza è garantita anche dalla produzione di report periodici che riportano le resistenze dei patogeni isolati da sangue e dagli altri materiali. Il settore ha un’area dedicata alla parassitologia ematica e fecale. Il laboratorio è all’avanguardia nel campo dell’automazione con una completa tracciabilità del campione dalla semina all’interpretazione dei risultati.

•    Micobatteri: laboratorio di terzo livello e centro di riferimento regionale, con gestione della ceppoteca regionale di Mycobacterium tuberculosis.complex. Antibiogrammi di primo e secondo livello per micobatteri,anche per ceppi multiresistenti. Svolge attività di sorveglianza epidemiologica per l’individuazione di focolai epidemici di tubercolosi. Garantisce l’identificazione di tutti i micobatteri non tubercolari con esecuzione di antibiogramma nei casi indicati.

•    Diagnosi Molecolare: si eseguono test infettivologici di validazione per i donatori di sangue (Epatite B e C, HIV e West Nile Virus).Indagini relative ai virus dell’epatite B e C (HBV, HCV), relative genotipizzazioni e farmacoresistenza per HBV. Viremia HIV-RNA, monitoraggio della terapia mediante farmaco resistenza (sequenziamento). Ricerca agenti responsabili di malattie sessualmente trasmesse (Chlamidia trachomatis, Mycoplasma genitalium e hominis, Ureaplasma urealytyicum e parvum, Trichomonas vaginalis, HPV screening e relativa genotipizzazione). Ricerca agenti virali responsabili di infezioni del sistema nervoso centrale, pannello virus erpetici, enterovirus e virus JC. Ricerca agenti virali responsabili di infezioni respiratorie e ricerca di patogeni emergenti quali Zika, Chikungunya e Dengue. Il settore ha un’area dedicata al monitoraggio dei pazienti trapiantati che oltre a quantificare la carica virale di Citomegalovirus (CMV), Epstein-Barr (EBV), polyomavirus BK (BKV), herpes virus umano 6 (HHV6) è costantemente orientata alla valutazione e introduzione di nuove metodiche per la ricerca di virus emergenti

•    Sierologia: test per la diagnosi sierologica di Epatiti virali tipo A,B,C, Delta ed E per HBV test quantitativo HBsAg e HBeAg ( monitoraggio terapia anti-virale). Test per le principali infezioni trasmissibili in gravidanza ToRCH e Parvovirus fornendo supporto ai ginecologi di ambulatori e consultori dell'Area Nord Milano per i casi di sospette siero conversioni. Metodiche in immunofluorescenza per il dosaggio del titolo anticorpale per febbre Q (fase I/II), Schistosomiasi, Leishmaniosi e per malattie virali da Coxackie, Herpes 6, Herpes 8 (fase latente e litica). Test di secondo livello "Immunoblot "per malattia di Lyme su Siero e Liquor e diagnosi di Tubercolosi latente (LTB). Il laboratorio effettua screening sierologico dei donatori di sangue ed è Centro di riferimento NIT (Nord Italian Transplant)  per l’esecuzione di test di secondo livello per valutare l'idoneità del donatore di organo e tessuti

•    Autoimmunità: test di II e III livello per la diagnosi di patologie autoimmuni sistemiche e organo-specifiche, con pannelli dedicati per patologie quali Artrite Reumatoide, Connettiviti, Vasculiti, Celiachia, patologie autoimmuni dell'apparato gastroenterico. E' continua l'implementazione verso nuove tecnologie e nuovi test sempre più specifici e sensibili per una diagnosi precoce di patologie il cui trattamento terapeutico mirato e tempestivo può impedire la progressione di malattia ed evitare danni irreversibili.
 

Aree ad alta specializzazione

Tubercolosi: centro di riferimento Regione Lombardia per Mycobacterium tuberculosis complex 

Legionellosi: centro di riferimento Regione Lombardia per gli isolati clinici.

Attività di monitoraggio dei donatori di organo e tessuti per il NIT (Nord Italian Transplant = Lombardia, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche): per la ricerca di HIV, HBV, HCV, HDV, malattia di Chagas e batteri produttori di carbapenemasi.

Screening donatori di sangue: screening ed approfondimenti diagnostici sierologici e molecolari per Centro Lavorazione e Validazione (CLV) sangue di donatori per Niguarda e IRCCS Policlinico Milano. Test di screening per malaria e malattia di Chagas per 6 dei 9 CLV presenti in Lombardia.

-Patologie autoimmuni rare: esecuzione di test di II° e III° livello (unico centro nella provincia di Milano).

-Il laboratorio è parte attiva nella stesura di Linee Guida Regionali per lo screening di idoneità dei donatori di sangue e per la diagnosi della tubercolosi
 

L’elenco completo delle prestazioni eseguite con i relativi tempi di refertazione e modalità di raccolta dei campioni sono consultabili via internet: esami di laboratorio>>