> LEGGI TUTTE LE NEWS DEL CANCER CENTER

Per i pazienti

Per affrontare la malattia è importante essere informati

In questo spazio ti raccontiamo come possiamo aiutarti.
Terapie e tecnologie
Condividere le terapie con ogni persona che affronta il percorso...
+scopri di più
Specialisti e percorsi dedicati
Per curare al meglio è fondamentale la collaborazione tra lo staff oncologico...
+scopri di più
Continuità della cura
Preservare la qualità della vita anche durante le terapie e le eventuali complicanze che...
+scopri di più
Accoglienza e storie di vita
Pensare a dopo la malattia con l'aiuto dei volontari...
+scopri di più
video cancer center
Intervista al Dott. Salvatore Siena
Direttore del Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’Ospedale Niguarda.
SEMINARI E CORSI
Carcinoma a sede primitiva ignota: cosa è cambiato oggi nella diagnosi e nella terapia?

12 Febbraio 14.15 - 15.15

Verranno illustrati i progressi nell' approccio diagnostico e terapeutico delle neoplasie a sede primitiva ignota.

Per informazioni: 02 6444.2291 oppure oncologia@ospedaleniguarda.it

Expanding Horizons: Current and emerging treatment options for breast cancer

22 Gennaio  14.15 - 15.15

Excursus sulle terapie in atto e su quelle emergenti per il trattamento del carcinoma della mammella

Per informazioni: 02 6444.2291 oppure oncologia@ospedaleniguarda.it

Farmaci inibitori di PARP nel contesto clinico della terapia dei carcinomi dell’ovaio

18 Dicembre 14.15 - 15.15

La terapia di mantenimento del carcinoma ovarico epiteliale sieroso di alto grado indipendentemente dallo stato mutazionale di BRCA è stata migliorata favorevolmente dall’impiego nella pratica clinica dei PARP inibitori.

Per informazioni: 02 6444.2291 oppure oncologia@ospedaleniguarda.it

STORIE DEI NOSTRI RICERCATORI
Fondazione Oncologia Niguarda Onlus pensa gli specialisti di domani

Uno degli obiettivi che più sta a cuore a Fondazione Oncologia Niguarda Onlus è la preparazione dei giovani medici del Niguarda Cancer Center in modo che possa essere la più ampia e solida possibile.

LE STORIE DEI NOSTRI PAZIENTI
LEGGI TUTTE
“Io sto bene e faccio tutto quello che ho sempre fatto, vado anche in campagna, vado in barca, ho i miei capelli…”