> LEGGI TUTTE LE NEWS DEL CANCER CENTER

Per i pazienti

Per affrontare la malattia è importante essere informati

In questo spazio ti raccontiamo come possiamo aiutarti.
Terapie e tecnologie
Condividere le terapie con ogni persona che affronta il percorso...
+scopri di più
Specialisti e percorsi dedicati
Per curare al meglio è fondamentale la collaborazione tra lo staff oncologico...
+scopri di più
Continuità della cura
Preservare la qualità della vita anche durante le terapie e le eventuali complicanze che...
+scopri di più
Accoglienza e storie di vita
Pensare a dopo la malattia con l'aiuto dei volontari...
+scopri di più
video cancer center
Intervista al Dott. Salvatore Siena
Direttore del Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’Ospedale Niguarda.
SEMINARI E CORSI
Emerging tumor entities

3 Dicembre 14.30 - 15.30

Negli ultimi anni la precisa definizione istologica dei NSCLC è divenuta critica per lo sviluppo di nuove terapie correlate con l’istotipo, così da consentire di valutare i principali biomarcatori predittivi (PD-L1, ALK e ROS-1) per selezionare il trattamento mirato nella gestione della malattia in stadio avanzato.

Aula Alessandro Zunica (Blocco Sud - 4° Piano). Per informazioni: 02 6444.2291 oppure oncologia@ospedaleniguarda.it

Funzionalità epatica durante immunoterapia con inibitori del checkpoint

29 Ottobre 14.30 - 15.30

Funzionalità epatica durante immunoterapia oncologica con inibitori del checkpoint.

Aula Alessandro Zunica (Blocco Sud - 4° Piano). Per informazioni: 02 6444.2291 oppure oncologia@ospedaleniguarda.it

HPV e tumori dell'orofaringe

2 Luglio 14.15 - 15.15

Dimensione del problema, delle strategie di prevenzione mediante la vaccinazione, e panoramica sulle novità delle terapie.

Per informazioni: 02 6444.2291 oppure oncologia@ospedaleniguarda.it

STORIE DEI NOSTRI RICERCATORI
Fondazione Oncologia Niguarda Onlus pensa gli specialisti di domani

Uno degli obiettivi che più sta a cuore a Fondazione Oncologia Niguarda Onlus è la preparazione dei giovani medici del Niguarda Cancer Center in modo che possa essere la più ampia e solida possibile.

LE STORIE DEI NOSTRI PAZIENTI
LEGGI TUTTE
“Inevitabilmente la malattia mi ha cambiato. E’ stata, infatti, la scintilla che mi ha fatto impegnare in un nuovo progetto”