In primo piano

News

La rivincita del colore: l'arte portata nei reparti psichiatrici dell’ospedale

30.07.2021 - Giuseppe non riesce a trattenere un’espressione compiaciuta di fronte ai propri quadri. “Il mio lavoro pieno di colori si intitola Fantasia", spiega con orgoglio: “L’ho chiamato così perché il colore è gioia, è vita, è movimento… il colore protegge”. Queste possono sembrare descrizioni fatte da un pittore alle prese con la propria mostra. Eppure, Giuseppe non è un artista come tutti...

La mappa
di Niguarda

Cerca servizi, reparti
e attività di Niguarda

VAI ALLA MAPPA
mappa milano

Dove si trova
l'ospedale

Piazza Ospedale Maggiore, 3
20162 Milano

COME RAGGIUNGERCI
facciata niguarda

Centri multidisciplinari

centro specialistico Niguarda

Campagna vaccinazione anti Covid-19

Come richiedere la vaccinazione anti Covid-19 per le categorie indicate da Regione Lombardia

 

Clicca qui per consultare le info utili...>>>

Coronavirus: tutte le informazioni utili

Siamo al lavoro ogni giorno per cercare di contrastare l'emergenza coronavirus e continuare ad accogliere e assistere tutti i nostri pazienti.

Anche tu fai la tua parte.

Clicca qui per consultare le info utili...>>>

Contributi economici e interventi di sostegno per anziani, disabili e soggetti fragili

Anche per l’anno 2021 è prevista l’erogazione del buono e del voucher a favore delle persone in condizione di non autosufficienza e gravissima disabilità (Misura B1). 

Scopri come accedere, clicca qui...>>

 

Esenzioni

Il ticket è la quota di partecipazione alla spesa sanitaria dovuta dal cittadino per le varie forme di assistenza.

Le categorie che prevedono l’esenzione totale o parziale dalle quote di partecipazione alla spesa sopraindicate sono: esenzione per età e reddito, esenzione per patologia cronica e/o malattia rara, esenzione per patologia cronica e/o malattia rara e reddito, esenzione per invalidità, altre tipologie di esenzione.

Per tutte le info clicca qui...>>>

LE STORIE DEI NOSTRI PAZIENTI
LEGGI TUTTE
Quando ho scoperto di essere malata non l’ho detto a nessuno, già a ricordarmi il nome della malattia per me era difficile. Sono tornata a casa e alla mia vita quasi scordandomi di essere malata. E così ho affrontato tutto quello che è accaduto dopo.