Esami di laboratorio

Esame/Analisi: HCV test di conferma
Sigla e sinonimi: RIBA; test di conferma; Epatite C

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

Fattori di rischio per contrarre l’epatite C sono l’utilizzo di droghe d'abuso, la trasmissione sessuale da partner HCV positivo,la nascita da madre HCV positiva, la puntura con aghi infetti, la provenienza da aree endemiche. L’ infezione in fase acuta è poco evidente, in molti casi asintomatica o con sintomatologia aspecifica (ad esempio vasculite, crioglobulinemia, porfiria) : i sintomi si riscontrano durante la fase cronica. Quando la ricerca degli anticorpi anti HCV effettuata con il test di screening risulta positiva, per la conferma viene utilizzata una metodica più specifica in grado di riconoscere singolarmente ogni tipo di anticorpo diretto contro il virus. Nel caso in cui il primo test risulti negativo non ha pertanto nessuna utilità eseguire il test di conferma.

Prelievo

Tipo di campione: sangue

Referto

Tempi di consegna: 10 giorni
Valori normali donna:

assenza di bande

Valori normali uomo:

assenza di bande

INFORMAZIONI PER OPERATORI

Denominazione (sistema/analisi): S-/HCV test di conferma
Codice interno esame: M209
Codice cupnet: M209
Tipo di provette in uso: provetta tappo arancio
Quantità minima di campione:

5 mL gel polimerico con silice

Metodo: immunocromatografico
Modalità di trattamento del campione per consegna differita: conservare in frigorifero
Laboratorio: Analisi chimico cliniche e microbiologia
Settore: Sierologia
ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:17 del 24/05/2021 - Ufficio comunicazione