Oculistica pediatrica

Dipartimento Materno Infantile
DIRETTORE: PIOZZI Elena
CAPOSALA: Cozzi Valeria (ambulatorio e camera operatoria), Luerti Carla (ambulatorio), Vesco Gabriella (degenza)

STAFF: DEL LONGO Alessandra,  MAZZA Marco,  SANTAMBROGIO Silvia

CENTRO MULTIDISCIPLINARE: Malattie Rare

TEL SEGRETERIA: 02 6444.3297
MAIL SEGRETERIA: oculisticapediatrica@ospedaleniguarda.it

La struttura si occupa di tutte le patologie oculari del bambino, con possibilità di studio e analisi della funzione visiva fin dalla nascita.

L’attività ambulatoriale è suddivisa in diverse aree: l’ambulatorio prematuri, l’ambulatorio per le patologie corneali, l’ambulatorio di contattologia e l’ambulatorio dedicato alle patologie della motilità oculare e alle anomalie posturali.

 

Principali patologie e trattamenti:

 

- correzione delle ptosi palpebrali, delle malposizioni palpebrali e dello strabismo

- interventi per patologie palpebrali varie, chirurgia del segmento anteriore (glaucoma congenito e infantile, cataratta congenita e infantile)

- chirurgia del segmento posteriore (distacco di retina ed emovitreo), trattamento laser e crioterapia per la retinopatia del prematuro (ROP) 

- trattamento del distacco retinico nei bambini prematuri con vitrectomia precoce o cerchiaggio

-tecnica cross-linking per il trattamento delle patologie corneali, tra cui il cheratocono.

 

La struttura collabora con la Genetica Medica per lo studio e l'indagine genetica di alcune malattie rare:
- glaucoma congenito
- aniridia
- albinismo oculo-cutaneo
. E’ attivo un percorso multidisciplinare (oculistico, genetico, dermatologico) per la diagnosi clinica e genetica dell'albinismo. L’obiettivo è quello di eseguire con un unico accesso in ospedale tutti gli esami necessari per arrivare alle indicazioni terapeutiche e di prevenzione della malattia.

 

Tecnologie

 

Presso il centro è possibile eseguire esami completi per la diagnosi delle malattie del segmento anteriore e della retina con strumenti di ultima generazione che affiancano la visita oculistica, la valutazione ortottica e lo studio della motilità oculare.
Tra le apparecchiature e le tecniche utilizzate ci sono: l’ecografia oculare, il test per i potenziali visivi, l’elettroretinogramma, la topografia corneale, la pachimetria, l’autorefrattometria, la microscopia endoteliale, l’HRT (tomografo retinico laser Heidelberg), l’OCT (tomografia ottica a radiazione coerente) e la RETCAM II per le retinopatia della prematurità.

 

 

SEDE E ORARI

Oculistica Pediatrica - Degenza

Oculistica Pediatrica - Ambulatorio

Oculistica Pediatrica - Day Hospital